Patrizia “Emily” Sergio

Alla costante ricerca di musica che nutrisse la mia anima, un giorno girovagando su YouTube mi sono imbattuta in un lungo video live: “Six Breaths”. Di un certo Ezio Bosso. Mai sentito nominare. Play, ascoltiamo…
In un’atmosfera surreale si librano le note del pianoforte, suonate da un tizio che sembra anch’egli un vibrante strumento musicale…
Ho appoggiato il cellulare (dal quale stavo vedendo il video) sul bordo del mio letto. E mi sono inginocchiata per guardare meglio.
Sono rimasta così fino alla fine. In ginocchio. Quasi in preghiera. Perché ho incontrato un angelo col pianoforte.

Share the memory