– Sergio72

Lugano del 3/12/2018
Dopo una pesante giornata di lavoro arrivo con la mia compagna da Monza in quel di Lugano. Arrivato in città foro una gomma spaccandola. Col nervoso addosso di dover fare il ritorno di notte col ruotino, tra mille imprecazioni cambio la gomma arrivando finalmente in RSI senza aver cenato.
Ancora nervoso e stanco mi siedo e dopo pochi minuti arriva Ezio che non ci conosce assolutamente ma siamo le persone più vicine alla porta… ci guarda e si illumina quasi a voler dire “che bello siete qui anche voi!”.
Sparito con uno sguardo e la musica raccontata da lui.

Share the memory